Monument Valley Navajo Tribal Park

Monument Valley, with fresh winter snow
Photo by rickz
La Monument Valley
, ovvero una delle icone degli States occidentali. La zona desertica si trova al confine tra Utah e Arizona: isolata ed estesa, essa dista più di 70 km dalla cittadina di Kayenta.

La Highway 163 vi porterà nel cuore di un territorio prevalentemente pianeggiante, cosparso di piccole guglie dette butte oppure mesas, ossia roccia e sabbia che hanno la forma di torrette dal colore rossastro con la sommità piatta più o meno orizzontale. La fine della route che conduce alla Monument Valley è famosa perché, grazie un tratto rettilineo in leggera discesa, il viaggiatore crede di calarsi letteralmente all’interno della valle.

Gli indiani Navajo abitano questa area e si occupano dell’organizzazione turistica: non aspettatevi motel o alberghi nella riserva (non a caso la Monument Valley è anche il Navajo Tribal Park!): le escursioni sono possibili per alcuni tratti con il proprio veicolo, e lungo la strada troverete si trovano una serie di bancarelle con bellissime e originali manifatture artigianali dei Navajo.

Monument Valley Navajo Tribal Park
Photo by TTVo
Potreste incappare in un set cinematografico durante la visita: le numerose strade sterrate disseminate nella valle sono ambientazioni privilegiate dei film western ancora oggi.

Al Monument Valley Visitor Center potrete chiedere di visitare la valle addirittura con una guida Navajo a cavallo: dura 4 ore circa. Se proprio non riuscite a lasciare per un attimo la vostra auto, non c’è problema: in macchina il percorso dura 2 ore.

Ma attenzione: la vostra deve essere una jeep o un potente fuoristrada poiché la tratta percorribile è comunque pericolosa e parecchio difficile. Pensate che piogge torrenziali talvolta investono la valle e alcune zone si allagano nel giro di pochi minuti.

Eppure l’esperienza di parlare con un componente della tribù dei Navajo che vive ancora nella Monument Valley, sempre avvicinandolo con gentilezza e tatto, varrebbe da sola la visita.

Leave a Reply