In giro per il Queens

Sinonimo di decadenza in molti film fino agli anni ´80, vediamo di capire oggi cosa è particolare e interessante nel Queens: ad esempio partiamo dalla casa costruita nel 1742 in stile coloniale anglo-olandese che ospita la Queens Historical Society: troverete foto e libri rari sulla storia del famoso distretto newyorchese.
Aqueduct, una delle più grandi piste degli USA per corse di cavalli purosangue, è vicina l’aeroporto J. F. K. Aperta il 27 settembre 1894 nel Queens, nel 1956 venne distrutta e rimpiazzata con la pista odierna.

Nel Queens troverete anche una bellissima sopresa verde: ovvero Jamaica Bay Wildlife Refuge, un’oasi naturale su una superficie di 2.868 acri e su un tratto marino di 9.152 acri. Nel cuore della Grande Mela dunque un angolo di paradiso per fare anche bird watching. Bello anche se più piccolo il Queens Botanical Garden.
Per chi ama il tennis, sempre nel Queens c’è il Flushing Meadows – Corona Park, ovvero il tempio riconosciuto a livello mondiale per gli US Open.

In realtà esso è un grande parco con dentro lo Shea Stadium ed il centro USTA National Tennis Center. Ma non finisce qui. Da vedere anche il Queens Theater in the Park, e ci sono da scoprire anche due musei, il Queens Museum, adibito a mostre ed eventi, ed il New York Hall of Science.

Leave a Reply